Il caos regna sovrano

La mia partenza si avvicina, l’agitazione e l’eccitazione aumentano ogni minuto di più  e “l’ansia da prestazione” mi acconpagna in qualsiasi cosa faccia. 

Ho stilato una lista di cose, solo COSE, senza scarpe e vestiti, da portare a Positano, una lista che viene aggiornata ogni giorno e che sicuramente non contiene cose che, arrivata lì, mi serviranno.

Oggi ho cominciato a preparare la valigia, (una settimana prima, sempre perché l’ansia la fa da padrona), ma se non parto con largo anticipo, è più che probabile che dimenticherò qualcosa (o lo farò in ogni caso). Magari si potrebbe pensare “vabbe se dimentichi qualcosa la compri lì “… ceeerto, come no. E se non trovo quel che mi serve? E se con il mio rimborso spese da stagista non riuscissi a coprire i costi altini della costiera? Meglio non rischiare: porto tutto ciò che mi viene in mente e forse dovrò portare anche un mobiletto per metterci tutto dentro. 

Nella foto non si vedono ma anche Tripolino e Bucatino (i mie gatti Tripi e Tino) hanno collaborato a “sistemare e ordinare” vestiti e scarpe… Lola (la mia cagnolona) invece dormiva. Beata lei!

Lo so, in questo post non ci sono foto di dolci, ma presto rimedierò. Nel frattempo, se a qualcuno venisse in mente qualcosa di cui potrei aver bisogno e che non ho inserito nella lista, VI PREGO lasciate un commento e illuminatemi!

Baci ansiosi

Giorgia

Annunci