Tanti auguri Angela!

Salve a tutti, come va? Sabato sera è stata proprio una bella serata! 

Io e il mio fidanzato siamo stati invitati ad Agropoli per festeggiare il compleanno della nostra cara amica Angela. E’ stata una bellissima occasione per rivederci tutti dopo diversi mesi. Siamo stati in una pizzeria ad Agropoli Vecchia da cui si vedeva tutto il porto, una vista fantastica! 

Mentre si pensava a cosa regalare ad Angela, le idee che mi venivano in mente non mi convincevano molto (un bracciale, una collana, un foulard….) quindi ho optato per la preparazione di un dolce. E qui, sono partiti consulti generali: una torta? che farcitura? e come la trasporto? mmmmm. Telefono al fratello Alfonso che mi dice che ha già fatto fare la torta in pasticceria, quindi opto per dei cupcakes decorati. Altri dubbi sorgono: la pasta di zucchero si rovinerà durante il viaggio? e la farcitura si scioglierà? Decido di sfidare la sorte. Cupcakes al limone con crema allo yogurt e pasta di zucchero (per le ricette, leggete il bost “cupcake e victoria sponge cake).

Ed eccoli nella scatola, pronti a partire.

Immagine

 

L’aspetto non è dei migliori. Il coppa pasta che ho usato per ritagliare i tondi era leggermente grande rispetto alla superficie dei cupcakes. In più, nonostante avessi lasciato la pdz a seccare, non si è seccata ed è rimasta appiccicaticcia. Tutto ciò però non ha intaccato minimamente il sapore, freschissimo e delicato. Sono piaciuti a tutti 🙂 

Durante la preparazione ero un po’ titubante, pensavo d’aver scelto dei colori troppo “da bimba” e invece, non solo erano i colori preferiti di Angela, ma il fratello aveva fatto fare la torta con gli stessi colori!! Sembrava fatto di proposito.

Immagine

Come si vede dalla foto, non sono perfetti come avrei voluto che fossero. Però, hanno svolto il loro compito 😛

Non mi resta che salutarvi. Un saluto speciale ed un forte abbraccio ad Angela, Alfonso e Graziano Stile, i ceramisti migliori di Italia, al papà Pino Stile i cui quadri fanno sognare e, ultima ma non per importanza, la cara mamma che si prende cura di tutta la famiglia!

Un bacione a tutti, se vi è piaciuto il post lasciate un commento qui sotto. 😀

Tanti auguri, amore mio!

Salve a tutti, è da un po’ che non scrivo e sì, lo so che vi sono mancata hahahahha 😛 

Oggi vi scrivo per condividere con voi i dolci che ho preparato per il compleanno di Antonio, il mio fidanzato. I gusti sono stati scelti da entrambi, ossia la torta con la crema alla nocciola e il secondo dolce con le fragole. Assenza totale di cioccolato perché a Pasqua Antonio ne ha fatto razzie! La decorazione, ovviamente, è stata la sorpresa. Lui è un tifosissimo della Salernitana, i cui colori sono il granata e il bianco, e io gli ho fatto credere per due settimane che, su sua richiesta, la torta sarebbe stata blu. Mi spiego, una sera in cui era particolarmente stanco, parlando della torta, ha detto qualcosa che somigliava a “blu”. Potevo non cogliere la palla al balzo? Ovvio che no! Da lì, sono state due settimane di “amore, che bel blu che hai scelto”, “sto facendo dei fiori blu bellissimi, di varie tonalità e sfumature”, “ma non ti preoccupare, non verrà femminile”. Che perfidia, muahahaha…

La torta invece è stata una quattro quarti con crema alla nocciola, a forma di maglietta da calcio, con i colori e lo stemma della Salernitana.

Immagine

Non vi dico la fatica che c’è voluta per ottenere il colore granata!! Il colore si ottiene mischiando taaaaanto rosso (io ho consumato un intero tubetto color gel per un kg di pdz) con poche gocce di blue  di nero. All’inizio sembrerà rosa Peppa Pig, poi leggermente violaceo e solo alla fine otterrete il granata. Inoltre, avendo comprato una marca diversa di pdz, ho fatto più fatica a stenderla, infatti l’ho lasciata un po’ più doppia del solito perché non ce la facevo più! 

Ed ecco la sua contentezza alla vista di una torta non solo NON BLU a fiorellini, ma raffigurante la sua squadra!

Immagine

 

Poi, oltre alla torta, ho preparato delle monoporzioni alle fragole con i ritagli della torta e la crema allo yogurt.

Immagine

I dolci sono piaciuti a tutti, la festa è andata bene, i regali sono piaciuti… non poteva andare meglio 🙂

Un ringraziamento speciale va alla signora Mariella che mi ha sopportata e supportata, che tanto gentilmente ha risposto alle mie innumerevoli domande dandomi ottimi consigli per rendere la torta ancora più speciale. Grazie 🙂

Un altro pensiero va ad Antonio che si è tanto stupito dell’affetto e delle attenzioni a lui riservate da parte di tutti. Sei un ragazzo come pochi e tutti ti apprezzano. Quando lo dimenticherai, rileggi il bigliettino di auguri che hai ricevuto lunedì, rileggilo fino allo sfinimento. Tu sei quello e molto altro e meriti il meglio. Ti amo tanto!

Dopo i ringraziamenti e le dichiarazioni non mi resta che salutarvi. Un bacione a tutti, lasciate un commento 🙂

Giorgia.